Andreas BarellaLa formazione di Andreas Barella può essere definita – nella sua prima parte – umanistica. Dopo gli studi di lettere (anglistica e romanistica) presso l‘Università di Zurigo (1988-1994), ha svolto un dottorato di ricerca sulle influenze filosofiche e letterarie nell’opera di Samuel Beckett per la stessa università (1994-1998). Nel 1999 pubblica il volume A Language of the Unknown. Influence and Composition in the Work of Samuel Beckett.

La seconda parte della sua formazione – quella esperienziale – ha contemplato la Scuola di psicoterapia integrata di Lugano diretta dal Dr. Med. Romano Daguet (1999-2002), e l’Advanced Training presso la School of Gestalt and Experiential Teaching di San Francisco, diretta dal prof. Paul Rebillot (2003-2005).

Dal  2003 al 2010 ha assistito Paul Rebillot presso la School of Gestalt and Experiential Teaching (European Branch).

Dal 2003 ha il suo studio privato a Mendrisio. Inoltre svolge consulenze e conduce corsi in Svizzera, Italia, Francia, Germania, Austria e Stati Uniti.

Nel 2010 ha pubblicato per i tipi della Ericlea il volume Adolescenza, il giardino nascosto nel quale ha presentato le teorie alla base del lavoro con la mitologia classica all’interno delle istituzioni scolastiche e ha esposto i risultati di dieci anni di esperienze in questo campo.

Nel 2014 ha pubblicato, sempre per Ericlea, Orfeo e Euridice. Un’interpretazione del mito che narra di Poesia, di Amore, di Morte e di Rinascita.

Nel 2015 ha curato la versione italiana de Il Viaggio dell’Eroe di Paul Rebillot.

Per acquistare i suoi libri e per maggiori informazioni: andreasbarella.com