Monthly Archives: gennaio 2018

Il CICLOPE POLIFEMO arriva a Mendrisio

Il CICLOPE POLIFEMO arriva a Mendrisio

Cari bambini, cari genitori,

LE MUSE SON TORNATE! Come promesso, continuiamo la narrazione dell’Odissea… con un racconto che necessita dei bambini più coraggiosi del mondo antico e moderno… narreremo infatti del tremendo Ciclope Polifemo e del suo incontro con Ulisse e i suoi uomini. Ecco i dettagli:

LIBRERIA AL PONTE MENDRISIO – 
Mercoledì, 31 gennaio 2018 alle ore 15:00 (durata un’ora circa) “Ulisse e il ciclope Polifemo”
….dove si narra di come Ulisse e i suoi compagni scoprono la grotta di Polifemo, un gigante con un solo occhio al centro della fronte.
….di come Polifemo sbarra con un macigno l’uscita della caverna intrappolando i guerrieri achei.
….di come Ulisse e i suoi compagni, con astuzia e ingegno, fuggono dalla caverna legati sotto il ventre delle pecore.

Iscrizioni: Iscrizione obbligatoria direttamente alla Libreria al Ponte o telefonando allo 091 646 74 37

VI ASPETTIAMO NUMEROSI! LE VOSTRE MUSE!

La Voce delle Muse… appesa alla luna

La Voce delle Muse… appesa alla luna

Isabella Visetti e Andreas Barella pronti a parlare di intuito

Inizia con questa puntata di Appesi alla luna, la collaborazione di Andreas Barella (una delle tre Muse) con Isabella Visetti e la sua bella trasmissione in onda il lunedì sera tra le 21 e le 23 su Rete Uno della Radio svizzera di lingua italiana. Andreas porterà la sua visione mitologico-antropologica sui più svariati temi. Il 21 gennaio si è parlato di intuizione. Testo di presentazione: “Difficile definire l’intuizione, anche se tutti noi l’abbiamo provata almeno una volta nella vita. Molto indagata dalla filosofia, è un mix tra intelligenza e creatività, tra esperienza e sapere, che ci porta a trovare una soluzione a lungo ricercata o ci apre una via totalmente inesplorata. Ma come arriva il guizzo dell’intuizione? Aiuta solo gli artisti e i creativi o anche gli uomini di scienza? Dobbiamo sempre seguire un’intuizione? Anche in campo imprenditoriale?” Andreas Barella ne discute con Patrizia Pfenninger, designer in comunicazione visiva e con Marco Cagnotti, fisico e divulgatore scientifico. Al telefono Claudio Taddei, artista poliedrico e Lorenzo Ambrosini, direttore della Fondazione Agire.Prima parte della trasmissioneSeconda parte della trasmissione.